sabato 9 agosto 2014

RISPONDENDO...

... alle vostre domande :)
Tutto ciò che vi serve sapere in due nuovi articoli presenti sul nostro sito:

RE-OPENING:
Ci abbiamo messo lungo lungo tempo a passare le nebbie e ritornare qui... Sono cambiate le maree, sono mutate le lune, sono tramontati tanti soli... ma il richiamo dell'Isola non è mai mancato... L'abbiamo vissuta nel nostro privato, condividendola nella vita di tutti i giorni, con le sorelle in carne ed ossa che abbiamo vicino... lasciando il web lontano... Nel frattempo abbiamo accumulato studi, e vita, e esperienze, ed ora, lentamente, condivideremo anche con voi le nostre avventure da Viandanti...

Siamo andate a trovare le streghe di Salem, i lupi delle foreste, i corvi dei boschi profondi, abbiamo chinato il capo innanzi alle dee dei templi di Glastonbury, assecondato il richiamo dei nostri daimon e vissuto Avalon nelle ossa, nel sangue, sulla pelle... Abbiamo intrecciato il nostro Cammino con sorelle di terre lontane ed alla fine... siamo tornate qui, ma su di un braccio di spirale differente...

In questo anno e mezzo di silenzio abbiamo ricevuto molte richieste e molte domande, alle quali risponderemo qui, scusandoci per il silenzio e il ritardo...  CLIK QUI

GODDESS CONFERENCE 2014 REPORTAGE:
Le decisioni improvvise ed istintive a volte sono le migliori. Abbiamo deciso di iscriverci alla Goddess Conference in un secondo, all'improvviso, senza alcuna premeditazione... Lo facciamo? SI! Quest'anno a Glastonbury si è tenuta la 19esima edizione della Goddess Conference, incentrata sull'Aspetto della Crona. Una settimana di processioni, conferenze, danze, workshops, esibizioni, mostre...

Siamo partite senza aspettative particolari, e ci siamo ritrovate a vivere una splendida esperienza di vita, di condivisione, di comprensione. Una esperienza di grande complessità, ricca di molte sfumature e sfaccettature.

Glastonbury e la Conference attirano le personalità più diverse....  CLIK QUI

venerdì 8 agosto 2014

Fiamma di Avalon

LA FIAMMA DI AVALON 2014:
Potete richiedere la Fiamma di Avalon direttamente a Elle Huill:
avalonblessings@googlemail.com
Elle si è presa l'impegno di distribuire la Fiamma in UK e Europa, contattatela in inglese direttamente
Per chi avesse già la Fiamma,
le prossime date di accensione sono le seguenti:
11 Agosto
15 Settembre
20 Ottobre
24 Novembre
29 Dicembre
1 Gennaio 2015

lunedì 4 agosto 2014

Goddess conference 2014: the crone, the cauldron and the loom

Abbiamo partecipato alla intensa e splendida esperienza della Goddess Conference in Glastonbury per la prima volta. Siamo sulla via di casa, ma non possiamo non condividere almeno qualche scatto... Le NOSTRE foto devono ancora essere scaricate dalle macchine fotografiche e dobbiamo ancora elaborare un resoconto, ma sarà tutto disponibile sul nostro sito a breve... Queste sono alcune mie foto e alcuni scatti ufficiali presenti sul sito della conferenza.

Nuovi contatti, nuove energie, nuovi programmi.... Quante sono sono nate e rinate grazie alla vivificante ed antica energia di Avalon... 




Gli splendidi ritrovamenti di terence meaden, che uomo straordinario!



La fantastica crona della dolcissima carolyn Hillyer, con la quale è iniziata una incredibile collaborazione per un progetto assolutamente unico! Emozione!!!!

Kathy Jones e la meravigliosa Lydia Ruyle, nuova amica, donna saggia e di creatività unica!


La processione delle Crone

La processione finale

lunedì 9 settembre 2013

Moronoe, Bring into manifestation

L'equinozio si avvicina e con esso il Tempo di Moronoe, Signora dell'Autunno e della Manifestazione. In lei tutto mette radici, Lei che è la Memoria di ciò che è stato e la Terra in cui affondano le radici dell'essere. Lei è colei nel cui grembo riposano le Antenate, lei è la Materia, la Terra scura e fertile, la volpe e il corvo, il tasso e la bacca delle more. Lei che veste di arancio e marrone e che ci aiuta a radicare l'idea e l'ispirazione nella vita quotidiana, così che ciò che è sogno si incammini verso la manifestazione nel mondo materiale, nel quotidiano.

Il lungo processo della manifestazione delle Intenzioni è di fondamentale importante per coloro che studiano la rete del Wyrd. Mantenere il focus, concentrarsi con costanza sulla meta, non distogliere l'attenzione dal viaggio, fidarsi dell'istinto e saper cogliere i segni del Wyrd, e gli input che ci giungono da ogni dove, tutto ciò aiuta ad ANCORARE nella realtà manifesta il nostro desiderio, o più genericamente la nostra idea. Fidarsi dell'istinto, di quelle sensazioni che affiorano quando acquietiamo la mente e non diamo ascolto alle paure e ai dubbi, ci conduce con passo più sereno verso la nostra Meta.

Il Wyrd ha infinite vie, milioni di modi per farci superare qualsiasi ostacolo. se noi siamo sicure e salde e senza dubbio, allora le nostre variabili si disintegrano e rimane solo la certezza di ciò che vogliamo raggiungere, facendo così diminuire drasticamente le possibilità di fallire.
A volte tutto ciò che serve è l'istinto e la consapevolezza che il pensiero modifica e plasma la realtà. Istinto puro, silenzio della mente, quietare i pensieri... ascoltare solo le emozioni. Da tutto ciò nasce la capacità di assecondare le onde del Wyrd senza fatica, con naturalezza, ascoltando solo la sua melodia, danzando con le maree...

martedì 9 ottobre 2012

have a little spooky halloween!

Che cosa farete la sera del 31 ottobre? aspettate alla vostra porta piccole streghe e fantasmini per fare "dolcetto o scherzetto"? nell'improbabilità che non sappiate di cosa si tratta, o se volete capire da dove deriva questa tradizione che , a torto, molti ritengono "non nostra" andate a leggere qui...


Oggi vi voglio proporre un simpatico, facile e low-cost menu per il Samhain dei più piccoli, poichè non c'è niente di più dolce da ricordare quando si è grandi delle tradizioni con cui siamo cresciuti.

Guardate con quanta semplicità una pizza fatta in casa può vestirsi da Halloween!


 E che dire di una bevanda un pò speciale che li farà sentire adulti? basta mescolare thè nero deteinato con un pò di succo di mela, aggiungere delle fettine di mela e arancia e un pizzico di cannella e servire tiepido! Ovviamente voi adulti potete cercare di sopravvivere all'assalto dei piccoli mostri confortandovi con il sidro per adulti del post precedente ^__^

Basta qualche rametto, un marshmallow e una penna con colorante alimentare per creare piccole golosità che faranno spalancare gli occhi ai vostri bambini!


E bastano dei classicissimi taglia biscotti ed una siringa senza ago piena di glassa (ottenuta mescolando zucchero a velo con pochissima acqua o succo di limone) per decorare dei biscottoni paurosissimi!


Se invece vi va un effetto più raffinato che sta benissimo anche su una tavola di adulti, ecco una buona torta con glassa di cioccolato o nutella e qualche biscotto quadrato sapientemente trasformato in lapide ^__^


spero di avervi dato qualche idea ( io le ho prese tutte dal sempre utilissimo Pinterest) per festeggiare con i vostri piccoli, guardando il mondo con i loro occhi pieni di magia!


lunedì 8 ottobre 2012

Hot cider

Buongiorno carissime!
da domani inizierò tutta una serie di post dedicati ad Halloween, o Samhain, come preferiamo in Avalon. Per oggi vi lascio con  un aggiornamento veloce e delizioso su come prepararvi una calda tazza di sidro per accompagnare le fredde sere autunnali.



taken from www.susanbranch.com



domenica 30 settembre 2012

Autumn celebrations

Ecco qualche altra idea di fall-decor a metà fra thanksgiving e halloween. Su halloween a breve vi posterò tanti link su cui documentarvi, quindi vi dico due parole su thanksgiving. E' una festa che in america viene celebrata il terzo giovedi di novembre e il significato originario è quello di una festa istutita dai padri fondatori per ringraziare dio di averli fatti arrivare sani e salvi dopo la traversata dell'oceano sul mitico Mayflower.
A me sinceramente piace pensare che tutto l'autunno possa essere un periodo in cui rendere grazie per tutti i doni che abbiamo ricevuto durante l'anno e celebrare il nostro personale Raccolto, esteriore ed interiore.
Decorare la propria casa e ricevere gli amici, magari offrendo un piccolo dono handmade può iniziare una tradizione bellissima.

Per esempio, invece di uccidere i poveri tacchinelli, perchè non sostituirli con questi deliziosi biscottini ?


Sovrapponendo due torte fatte in uno stampo da bundt potete ottenere questa meraviglia!


Se vi piace l'idea dei padri fondatori, ecco qui una piccola famigliola di puritani

 
Ma se non rinunciate ai cupcakes ecco un'idea semplicissima per un decoro autunale: basta della glassa al burro e vaniglia o della semplice panna montata e un pò di marzapane per fare queste piccole meraviglie!


E per la notte più paurosa dell'anno....qualche biscotto oreo o dei muffins al cioccolato, qualche smarties et voilà! be scary, be very very scary!!!!!!


all images from Pinterest.com


martedì 25 settembre 2012

Sweet treats

In questi giorni splendidamente autunnali viene voglia di circondarsi di cose calde e coccolose e personalmente trovo che uno dei modi migliori per godere della stagione sia preparare piccole golosità in una cucina calda e profumata...
ecco delle piccole ispirazioni tutte rubate da Pinterest


 Iniziamo con pancakes di zucca , magari con una formina in tema!


Applebutter!


Thè alla cannella:
per questo basta fare un buon tea nero forte e lasciare in infusione anche mezza stecca di cannella; dolcificare con miele a piacere


Delizioso Chai-latte speziato con cookies, il mio preferito


Cinnamon rolls!


Tea cake!


Che presentazione carina per una merenda!

E soprattutto ricordate:



venerdì 21 settembre 2012

Autumn Activities!

Cosa c'è di più confortevole degli incanti, del fuoco, dei dolci, delle foglie crepitanti..? Poche cose... Per festeggiare questo meraviglioso periodo, oggi vi suggerirò un po' di semplici attività... Io le porto avanti come piccole gioie quotidiane, ma messe tutte assieme possono creare uno splendido party per festeggiare l'Equinozio d'autunno. 
Partiamo dalla decorazione della casa...
Tutti i link vi portano al post dell'autore originale, nel post troverete i link per scaricare i vari files.

HOME DECOR: Questa è la stagione del ringraziamento. Si ringrazia per il raccolto, per i doni della terra, per ciò che ci sosterrà nei freddi mesi a venire... Che ne dite di decorare casa? Basta stampare questa splendida Chain, che può sostituire i soliti bounting...  Scaricatela qui: CLIK, direttamente da Silverbox Creative :-)


Se non vi basta, e come me vi dilettate a disseminare regalini tra le vostre amiche, potete decidere di stampare e ritagliare anche queste deliziose scatoline, più autunnali di così.... CLIK TO DOWNLOAD



CUCINA: Passiamo ora alla cucina....

Un simbolo prettamente autunnale sono le GHIANDE... perchè non crearle? Sisi... con pochi tocchi di magia... CLIKKATE QUI e scatenatevi.

O magari preferite muffins & cupcakes? In questo caso non vi tedio con mille ricette, Caillean è la cuoca, io con i dolci sono un disastro, e vi rimando direttamente al decor, mio passione. Scaricate qui questi meravigliosi wrappers per i vostri dolcini: CLIK CLIK CLIK Se volete sbizzarrirvi con ricette e ricettine, le potrete trovare nell'apposita sezione del nostro sito: CLIK


Ora avete tutto ciò che occorre per festeggiare l'amatissimo Autunno... vi mancano solo, forse, le perfette bandierine da bevanda: CLIK


E se tutto ciò non vi basta, qui troverete ancora moltissime idee autunnali:

Ora, se questa era la parte ludica e giocosa, non possiamo certamente saltare quella seria. Sul sito dell'Ynis Afallach Tuath troverete tutta una serie di articoli sul Mabon, l'equinozio d'autunno e questo meraviglioso periodo... Vi propondo un paio di incipit..

MABON:
Equinozio d’Autunno -Alban Elued-
Mabon è l’Equinozio d’autunno, il tempo del Secondo raccolto dopo Lughnasadh. Dopo i cereali ora tocca alla frutta e, soprattutto, all’uva. L’Equinozio cade sempre in un giorno diverso,  tra il 20 e il 24 settembre.
Equinozi e Solstizi non fanno parte dei grandi festival celtici, ma sicuramente rivestivano un ruolo importante per popolazioni con avanzate conoscenze astronomiche, come, appunto, i Celti. Inoltre, miti e usanze collegate a questi periodi sono presenti in moltissime culture dell’antica europa, e i costruttori di megaliti che precedettero i Celti furono indubbiamente consci del potere di questi giorni  (vedi l’orientamento dei Cerchi sacri come Stonehenge e Drombeg o delle tombe a corridoio come Newgrange). Continua a leggere clikkando qui


MABON AP MODRON:
'Mabon ap Modron' significa letteralmente 'Figlio della Madre', in realtà non rappresenta un nome, bensì un titolo. Sia Mabon che Modron incarnano degli archetipi presenti nella storia di molti popoli. L'archetipo di Mabon si ritrova in tutte le mitologie antiche, non solo in quella celtica, e lo scorrere del suo mito descrive lo stesso 'movimento' che alimenta il Ciclo di Guarigione di Avalon; il 'Cammino del Mabon' è il Cammino di ogni Viandante. 

Mabon è identificato con il dio celtico Maponus, dio della giovinezza e delle cose meravigliose; rappresenta il dio cacciatore, un dio fanciullo della luce che, come il sole, viene sottratto e tenuto nascosto, tre giorni dopo la nascita, a Colei che lo genera. La sua storia richiama molti altri miti solari, nei quali il sole nuovo si tiene nascosto prima di palesarsi. Tra questi miti solari possiamo annoverare anche quello di Cristo, si parla sempre in sostanza di un giovane dio che per tre giorni giace nel ventre della terra prima di tornare a illuminare il mondo con la sua gloria, e che viene pianto unicamente da sua madre, colei che lo consegna al mondo dopo averlo generato. La vicenda di Mabon ricorda anche i Misteri Eleusini, che ci rimandano alla storia di Demetra e Persefone, a quel periodo dell'anno in cui la luce pareva venire inghiottita dal grembo della terra per poi rinascere nella stagione seguente.
Quindi, attraverso la figura di Mabon, andiamo ad analizzare il culto divino della gioventù. 

I riferimenti alla sua storia sono rimasti solamente nel Culhwch e Olwen e nelle Trioedd Ynis Prydein, ma il modello che esso rappresenta lo possiamo scorgere in tutto il corpus mitologico celtico. Nei Mabinogion....  Continua a leggere clikkando qui

NON MI RESTA CHE AUGURARVI UN EQUINOZIO DI LUCE ED EQUILIBRIO, DI RINGRAZIAMENTO E GIOIA, DI RACCOLTO E SEMINA, DI SERENITA' E COSTRUZIONE. HAPPY MABON!

martedì 18 settembre 2012

Pumpkin love!

Le foglie cadono e continuano i nostri DIY a tema autunnale e halloweenoso!
Oggi iniziamo a parlare proprio della festa delle zucche, halloween, o come amiamo noi, samhain.
Nei prossimi post vi metterò vari link su cui documentarvi, ma oggi voglio proporvi qualcosa di leggero e festoso a tema zucca! ecco qualche idea per iniziare a progettare come intagliare e decorare il frutto più amato e allegro dell'autunno!


Questa è semplicemente perfetta per Samhain


Zucche mooooolto stregose!


Questo è geniale, voglio farlo nel mio giardino!


Semplici e di sicuro effetto!


E se non amate intagliare o semplicemente il lato stregoso di Halloween non vi interessa, ecco qualche idea di home decor autunnale delizioso



Se queste idee vi hanno intrigato e cercate altre ispirazioni o tutorial non perdete il sito da cui le ho tratte, quello di un mito per molte di noi

MARTHA STEWART

Le sezioni dedicate ad halloween e thanksgiving sono stracolme di ricette, immagini, tutorial e molto altro!

domenica 16 settembre 2012

Welcome Fall!

Le streghe, si sa, ogni tanto spariscono per un pochino (soprattutto in estate). In sella alle loro scope, girano il mondo in cerca di ispirazioni. Quando l'Autunno si insinua pigro fra le pagine dell'estate, eccole ricomparire, con calderoni pieni di tante nuove idee!
Per celebrare la stagione che più amiamo, siamo pronte a sommergervi con tanti, tantissimi DIY!
Iniziamo con qualcosa che non può mai mancare nei mesi invernali: calde candele, che ci ricordano le promesse dei mesi che verranno, per celebrare il nostro raccolto e l'arrivo della metà oscura dell'anno: ecco qualche idea facile, veloce, economica e soprattutto ad effetto garantito!


Bastano qualche mela, foglie di acero e vasetti di terracotta per creare piccole magie!


Se avete una scala che conduce alla vostra magione perchè non decorarla cosi? un vasetto della amrmellata e una candela nei colori del raccolto!


Il mais è un bellissimo simbolo solare


e con un vecchio cestino di fil di ferro potete creare con un minimo sforzo questo tripudio autunnale.

Le cose più belle e più semplici sono anche quelle che ci donano più gioia non trovate?
Felice autunno! e ... se adorate la notte più buia e tempestosa dell'anno...stay tuned for many more spooky ideas!